Ciò che è accaduto al signor Damián con la sua croce

anillo

Il signor Damián, di Barcellona, aveva dato una catenina con una medaglia e una piccola croce d’oro a Conchita, affinché la desse da baciare alla Madonna quando fosse entrata in estasi.

Conchita ebbe la visione; tutti noi la seguimmo e all’ingresso della chiesa vedemmo estasiati come diede da baciare alla Madonna tutti gli oggetti di Damián; poi gli mise la catenina al collo, e quindi tornammo a casa di Conchita. Il signor Damián si accorse di avere solo la medaglia e che gli mancava la croce d’oro.

Quando Conchita fu uscita dall’estasi, trovandosi già in uno stato naturale, il signor Damián le disse che gli mancava la croce.
Conchita rispose:
- È vero, la Madonna mi ha detto che era caduta all’ingresso della Chiesa.
Io e altre persone presenti abbiamo visto quanto ci è voluto per trovare una cosa così piccola, nonostante ci fosse stato detto che si trovava all’ingresso della chiesa. Tuttavia, Conchita si diresse immediatamente al posto in cui si trovava e la raccolse, il tutto non solo in mia presenza, ma davanti a tutte le persone che si trovavano lì.

(Dai ricordi del Brigadiere Juan Álvarez Seco)